Archivia 29 Ottobre 2020

Denuncia al Gazzettino di Belluno per procurato allarme

Il 14 ottobre scorso «Il Gazzettino» di Belluno pubblicava un articolo (disponibile anche sul sito della testata giornalistica www.ilgazzettinodibelluno.it), dal titolo allarmistico: “Coronavirus: Belluno la provincia più pericolosa d’Italia”.

Leggi tutto

Le fake news per demonizzare i giovani e mantenere un clima di paura

Il falso allarme di Lopalco

Pierluigi Lopalco, l’epidemiologo capo della task force in Puglia,  il 14 agosto 2020 in un’intervista all’Ansa, aveva lanciato l’allarme riguardo al ricovero di cinque ragazzi di età compresa tra i 20 e i 30 anni in “condizioni severe”:

«Hanno delle polmoniti provocate dal Covid-19 e per questo è stato necessario il ricovero»

Leggi tutto

Impossibile prenotare i treni dopo il 13 dicembre: in arrivo un nuovo lockdown?

Negli ultimi giorni sui social sono diventate virali alcune teorie in merito a un potenziale secondo lockdown previsto a dicembre.

Alcuni utenti si sono infatti accorti che sulle pagine web di Trenitalia e Italo si possono acquistare i biglietti dei treni solo fino al 12 dicembre, lo hanno fatto notare sui social e la notizia è diventata virale, creando il panico.

Leggi tutto

La catena fake sul lockdown previsto per il 2 novembre

Da alcune ore gira su Facebook e Whatsapp una catena (sotto trovate lo screenshot e noterete che il testo è tutto in maiuscolo) che sostiene che, grazie a «2 fonti certissime di cui abbiamo incrociato i dati» (che però non vengono rivelate), il presidente del Consiglio Giuseppe Conte avrebbe ricevuto un «ordine di lockdown per il 2 novembre» e che «nel cassetto ha già il programma per ben 3 lockdown con date ben definite».
Leggi tutto